My life in Vienna

Trovare lavoro a Vienna

Eccomi tornata con un altro capitolo della rubrica forse piu’ richiesta in tutto il mio blog.
Ovvero un aiuto per tutti coloro che decidono di fare il grande passo e trasferirsi in Austria, piu’ specificatamente a Vienna.

Questo paese e’ ormai la mia seconda casa da quasi dieci anni e, credo di aver collezionato abbastanza esperienze da poter aiutare chiunque, come la me di tanto tempo fa, non ha proprio idea da dove iniziare.

Prima di iniziare con il capitolo lavoro, vi rimando agli altri due articoli, altrettanto utili.
Sei consigli per trasferirsi a Vienna.
Burocrazia: cosa serve per vivere a Vienna.
Come trovare casa a Vienna.
Studiare a Vienna.

La mia storia

Per chi non conoscesse la mia storia, mi presento.
Mi chiamo Alice e vengo dalla bellissima Sicilia.
Ho sempre avuto un grande amore per l’Austria e per le lingue per questo e’ sempre stato chiaro sin da subito che dopo il diploma sarei andata via dall’Italia.
Prima di arrivare a Vienna ho vissuto a Innsburck e ammetto che i primi tempi non sono stati facili.
Avevo studiato tedesco per tre anni alle superiori ma non riuscivo a capire niente.
Che lavoro avrei mai potuto trovare senza parlare neanche una parola di tedesco?!
Questa era la domanda che continuavo a farmi, per cui feci quello che probabilmente ogni italiano farebbe: andare a cercare aiuto da altri italiani.

Il piu’ grande errore della mia vita perche’ mi ritrovai a lavorare per qualcuno che non voleva per niente aiutarmi, ma anzi sfruttava la mia non conoscenza del paese.
Cosi’ dopo due settimane decisi di abbandonare quel posto di lavoro.

La mia avventura a Innsbruck si concluse dopo un anno, Innsbruck non era comunque mai stata la mia meta’ iniziale ma solo un luogo di passaggio, cosi’ arrivai a Vienna.

Qui mi sono subito trovata in una metropoli, rispetto al piccolo paesino che e’ Innsbruck e con esse anche le possibilita’ lavorative sono aumentate a dismisura.
Questa volta pero’ feci affidamento ad una catena americana per riuscire ad entrare nel mondo del lavoro viennese.
Grazie a quel lavoro riuscii a svolgere dei corsi intensivi di lingua tedesca e dopo poco, grazie anche all”ottima padronanza dell’inglese, riuscii a trovare un lavoro migliore e da quell’istante non mi sono piu’ fermata !

La mia breve storia vuole essere d’aiuto e coraggio a tutte quelle persone che arrivano in nuovo paese esattamente come me tanti anni fa: senza niente, se non un po’ di soldi e tanta voglia di fare.

Non parlo il tedesco. Posso comunque trovare lavoro a Vienna?

Ho sentito questa domanda mille e mille volte e la mia risposta e’ sempre e solo NI !

Ni perche’ dipende dal motivo per cui ci si trasferisce a Vienna.
Hai gia’ una carriera alle spalle? Magari in settori dove la lingua principale e’ l’inglese come un possibile settore informatico?
Be’ allora sei fortunato perche’ riuscirai a trovare di certo qualcosa, magari non subito ma con un po’ di pazienza qualcosa arrivera’.

Non hai invece nessun mestiere in mano e non parli ne’ inglese ne’ tedesco? Be’ allora c’e’ da rimboccarsi le maniche !

Questo non deve essere pero’ un qualcosa che debba demoralizzare quanto una risorsa da cui prendere la forza e le energie per questa nuova avventura.
Imparare una nuova lingua e approcciarsi ad una nuova cultura sara’ sempre e solo qualcosa di buono che arricchira’ te stesso (:

Consigli per chi non conosce il tedesco

Il mio consiglio piu’ grande e quello che ha aiutato anche tante delle persone che conosco e’ di non concentrarsi su una specifica carriera all’inizio. Prendete il primo lavoro che capita !
Che esso sia un lavoro in una catena americana o come cameriere dove molto spesso, a seconda del ristorante, non e’ richiesta una buona conoscenza della lingua.
Soprattutto in quei ristoranti in centro storico o prettamente internazionali.

Cio’ vi dara’ la possibilita’ di usufruire di aiuti statali per poter fare corsi di tedesco, in parte pagati dallo stato o totalmente ( totalmente solo in caso di disoccupazione).

Non demoralizzatevi se all’inizio non potrete fare il lavoro dei vostri sogni, ma vedetelo solo come un trampolino di lancio per iniziare.

Dove e’ possibile trovare lavoro senza la conoscenza del tedesco.

Non sapere il tedesco non e’ un enorme problema in una citta’ come Vienna ma ovviamente puo’ essere un po’ limitante.
Tuttavia trovare lavoro solo con la conoscenza della lingua inglese e’ possibile.

Ristorazione: come gia’ accennato nel paragrafo, l’ambito della ristoranzione e’ il piu’ facile soprattutto se si cerca lavoro in centro storico o non per forza a contatto con la clientela.
Sia che sia un lavoro in cucina che in sala, entrambi sono ben pagati e, nella maggior parte delle situazione il lavoratore puo’ tenere tutte le mance oppure si dividono con tutto lo staff.

Costumer Service: Un altro settore che e’ ottimo per iniziare e’ quello del costumer service.
Ci sono tantissime aziende che hanno sede a Vienna o che danno la possibilita’ di lavorare da casa e cercano lavoratori che si occupino solo della clientela italiana o inglese. Un lavoro con orari da ufficio, quindi anche facile per chiunque si trasferisca con la famiglia o semplicemente non puo’ fare orari tipici da gastronomia.

Delivery Guy: Questa terza opzione la consiglio a tutti perche’ da la possibilita’ di esplorare la citta’ mentre si lavora, fare sport, e senza avere diretto contatto con la gente che, a molti non piace.
Vienna e’ piena di siti dove poter fare spesa online o consegna di cibo.
Cio’ che ti serve e’ solo una bici che, in molti casi, viene data direttamente dal datore di lavoro.

Magazziniere: Questo e’ un altro di quei mestieri facilissimi da trovare a Vienna in quanto quasi tutti i negozi, anche quelli piu’ piccoli, hanno un magazziniere e non e’ quasi mai richiesto il tedesco.
A volte puo’ venir richiesto un semplice livello base giusto per capire le varie informazioni in magazzino.

Come cercare lavoro

Nel paragrafo precedente ho fatto qualche esempio dei settori dove poter trovare lavoro senza la conoscenza della lingua, ma la lista potrebbe continuare ancora per un po’ pero’ adesso concentriamoci sull’altra domanda che ho piu’ sentito: come ma soprattutto dove cerco lavoro a Vienna?

Linkedin: E’ il sito piu’ usato in assoluto da chiunque cerchi lavoro. Per chi non lo conoscesse e’ una sorta di Facebook per lavoro. Ci si crea il profilo e si mettono le varie informazioni riguardanti gli studi e le esperienze lavorative che si sono svolte in passato. Dopo di che un motore di ricerca vi aiutera’ a trovare gli annunci di lavoro che piu’ si adattano al vostro profilo. E’ pero’ anche possibile cercare lavori senza i vari filtri.

Karriere.at: Questo sito e’ per chi ha gia’ un po’ di conoscenza del tedesco, si trovano tante posizione come informatico ma anche altri tipi di lavoro. Ma principalmente per grandi aziende e soprattutto lavori di ufficio, difficile che si trovi qualcosa di gastronomia.

Unijobs.at:Qui si trovano tantissimi tipi di lavoro, anche tanti part time o cose piccoline come dog sitter (altro lavoro che si puo’ svolgere anche senza la conoscenza del tedesco !).

Porta a porta: Il buon porta a porta non lo escludete mai ! E’ vero che si da sempre piu’ importanza alle candidature online e che la maggior parte delle volte vi sentirete dire : ‘ Devi applicare online’ oppure ‘ non so, il manager non e’ qua, guarda sul nostro sito’, ma e’ anche vero che a volte potrebbe salvarvi la vita.
E’ quello che successe a me quando, entrando in una catena americana chiesi per un lavoro e venni subito invitata ad un colloquio nei giorni successivi. Quindi non demordete !!!

Per oggi e’ tutto, questo post e’ veramente lungo ma spero anche veramente utile !!
Buona fortuna a tutti !

Alice (:

3 commenti

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: