Viaggi

Alla scoperta di Salisburgo

Salisburgo e’, a mio parere, la citta’ piu’ bella di tutta l’Austria e probabilmente anche quella piu’ conosciuta, dopo Vienna. Nonostante sia piccola, per visitarla per bene vi servira’ molto piu’ di un semplice giorno, per cui vi consiglio di dedicare almeno un weekend a questa bellissima cittadina che vi lascera’ senza fiato.

Conosciuta principalmente per essere la citta’ natale di Mozart, vi stupirete di quanto altro ha da offrire.

Inoltre Salisburgo potrebbe anche essere una buona base per poter fare qualche gita immersi nella natura austriaca, visitare la fantastica cittadina di Hallstatt o scoprire posti meravigliosi come le saline o le caverne di ghiaccio Eisriesenwelt.

Come raggiungere Salisburgo da Vienna

Da Vienna e’ possibile andare fino a Salisburgo tramite treno o autobus, ma io consiglio via treno perche’ piu’ veloce e piu’ comodo.

Viaggiare con la Westbahn

La Westbahn e’ una compagnia ferroviaria privata con treni ad alta velocita’ e prezzi accessibili.
Il biglietto lo potrete acquistare direttamente sul treno, sia con carta che in contanti ed il costo e’ di 26 euro a persona ma, ci sono degli specifici giorni chiamati SparTage nei quali i biglietti sono piu’ economici .
Ma attenzione, dovrete acquistarli al tabacchino.

E’ possibile prendere un treno della compagnia ferroviaria Westbahn da diverse stazioni della citta’.
A differenza della OBB, la linea ferroviaria statale, la quale e’ possibile prenderla solo dalla stazione principale.

In che periodo visitare Salisburgo

Tramonto sul Salzach

Salisburgo e’ una di quelle citta’ che, in qualsiasi periodo dell’anno e’ magica.
In Primavera ed Autunno, gli alberi del lungo fiume regalano dei colori magnifici.
Le Estati calde, sono il miglior momento per godersi un picnic a Hellbrunn a giocare con i giochi d’acqua.
E l’Inverno e’ semplicemente unico, con la neve ad imbiacare tutta la citta’ ed i mercatini di natale dove sorseggiare del buon Punsch.

Per cui non fatevi scrupoli su quando visitare Salisburgo, perche’ Salisburgo e’ sempre bella !

Cosa vedere a Salisburgo

Salisburgo prende il nome dal fiume Salzach che divide la citta’ in due.
Ma orientarsi sara’ semplicissimo, grazie alla fortezza in cima alla citta’.
Tuttavia, per essere una citta’ piccolina ha davvero tanto da offrire, ma due giorni basteranno per tutto.

Le case di Mozart

A Salisburgo, ovviamente, troverete la casa di Mozart, o meglio, le case.
Qui infatti, oltre ad esserci la casa dov’e’ nato, e’ possibile visitare anche quella dove passo’ parte della sua vita.
In entrambe, comunque, non si trova purtroppo molto all’interno ma e’ comunque interessante per chiunque ami questo musicista.

La casa ‘gialla’, la casa natale di Mozart.
Si trova in Getreidegasse 9
E’ aperta tutti i giorni dalle 9 alle 17.30
Il prezzo d’ingresso e’ di 12 euro.

La residenza di Mozart
Si trova in Makartplatz 8
E’ aperta tutti i giorni dalle 9 alle 17.30
Il biglietto d’ingresso e’ di 12 euro.

Il sito ufficiale di entrambe le case: Le residenze di Mozart

La Getreidegasse

La Getreidegasse e’ la via principale del centro di Salisburgo.
Piena di piccoli passaggi, vi stupira’ e dara’ la sensazione di trovarvi dentro una favola.
Qui troverete anche il negozio di gusci d’uova decorati per gli alberi di natale.
Questo negozio e’ un vero splendore, ma attenti a non rompere niente !!

Un’altra particolarita’ di questa strada, sono i tanti negozi di souvenir che vendono orsetti con i vestiti tipici austriaci.
Sono cosi’ carini che fa venir voglia di comprarli tutti.

Tra i vari sottopassaggi e scorciatoie, c’e’ un tunnel che collega due piazze centrali dove troverete la pasticceria piu’ antica (e cara !!!) di tutta la citta’.
Eh si, dove potrete trovare le autentiche palle di Mozart.
La pasticceria si chiama Konditorei Fürst

Perdetevi tra le viuzze di questa citta’, arrivando sino al teatro dove ogni anno si celebra il famoso Festival della musica di Salisburgo.
In ogni angolo troverete i negozi piu’ interessanti, e le insegne piu’ belle.
Tra i negozi piu’ particolari, anche il negozio del sale di Salisburgo, un ottimo souvenir da portare con se.

Tra le vie, anche delle bellissime chiese, come la cattedrale, ma anche la chiesa dei Francescani e la KollegienKirche o Chiesa dell’Università.

Il cimitero di Salisburgo

Potra’ sembrare macabro ma, visitate il cimitero di Salisburgo.
E’ un cimitero unico e antico, che vi fara’ venire la pelle d’oca ma che vi stupira’ per la sua architettura.
In Austria, passeggiare nei cimiteri e’ cosa comune, quindi non stupitevi di trovare tanta gente a passeggiare tra le tombe.

La Fortezza

La Fortezza e’ assolutamente da non perdenre.
Raggiungibile a piedi o in funivia, una volta arrivati la su il panorama vi lascera’ a bocca aperta.
E’ inoltre possibile visitare la fortezza, dentro la quale troverete una collezione di artefatti medievali.

La fortezza e’ aperta tutti i giorni dalle 9 alle 17.30
Mentre di biglietti ne esistono di due tipi: 15 euro o 12 euro.
A seconda di cosa si decide di visitare.
Qui il sito ufficiale: Fortezza di Salisburgo.

Il Panorama dalla fortezza

I Giardini di Mirabell

Il Castello Mirabell ed i suoi giardini furono costruiti nel 1606 dal principe arcivescovo Wolf Dietrich per la sua amante Salome Alt.
Ma adesso, all’interno del castello si trovano gli uffici del sindaco.

I giardini sono in stile barocco ed ogni anno vengono riempiti da fiori che lo riempiono di colori.
Per questo e’ consigliabile visitarlo in primavera.
All’interno del parco si trova anche un piccolo labirinto, un roseto ma anche un giardino di gnomi.
Il Giardino degli gnomi originariamente contava 28 figure di gnomi di marmo bianco dell’Untersberg ed e’ il giardino degli gnomi più antico d’Europa.

I giardini sono inoltre stato scenario del musical ‘ The Sound of Music’

Il parco lo troverete sempre aperto, tranne i giardini barocchi aperti sino alle 6.

L’Hangar 7

Nel caso in cui abbiate piu’ di un giorno da spendere a Salisburgo, allora potrete aggiungere anche la visita all’Hangar 7, un vero e proprio museo contenente una grande quantita’ di aerei, e non solo, di proprieta’ della Redbull.
Oltre a macchine e aerei, l’Hangar 7 e’ anche un museo di arte moderna dove poter ammirare le opere piu’ particolari.

L’Hangar 7 rimane inoltre aperto cosi’ allungo perche’ all’interno si trova un ristorante ed un bar .

Potrete raggiungere l’Hangar 7 da Salisburgo con due diversi autobus: con la linea 2 la fermata e’ Karolingerstrasse mentre con la linea 10 la fermata e’ Presszentrum.

Orari di apertura: dalle 9 alle 22.00
Ingresso gratuito ma per il ristorante ed il bar si richiede un dresscode casual/elegante.
Il sito ufficiale : Hangar 7

Hellbrunn

Un’altra visita che vale davvero, ma possibile solo con la bella stagione e’ il castello di Hellbrunn. Il castello si trova all’interno di un’enorme parco dove, oltre allo zoo, l’attrazione principale sono i giochi d’acqua del re che usava ‘azionarli’ quando a visitarlo era un ospite poco gradito.
Non e’ molto facile scovare dove questi getti si trovino di preciso, per cui non voglio dirvi piu’ di tanto affinche’ la visita possa essere piu’ divertente e sorprendente possibile.

Per raggiungere il castello basta prendere l’autobus linea 25 dal centro storico.

Il castello ed i suoi giochi d’acqua sono aperti dal 28 marzo al 1 Novembre.
Il prezzo e’ di 13,50 mentre l’ingresso al parco e’ gratuito.
Il sito ufficiale:Schloss Hellbrunn

L’Haus der Natur

L’Haus der Natur e’ un museo per grandi e piccini dov’è possibile imparare la scienza e la natura in modo divertente e giocando.
C’è la stanza dello spazio con navicelle spaziali e bilance per vedere quanto penseremmo nei diversi pianeti, laboratori interattivi dove imparare a guidare una gru e tanto altro. Lo stra consiglio, è super divertente. Perfetto sia per grandi che per piccini.

Il museo si trova in Museumplatz 5
E’ aperto tutti i giorni dalle 9 alle 17
Ed il prezzo d’ingresso e’ di 8.50.
Maggiori informazioni nel sito ufficiale: Haus der Natur

Il Monastero degli Augustiniani

No, non si tratta della visita di un monastero, ma di una birreria gestita da monaci.
Eh si, gli Augustiner è la birreria piu’ antica di tutta l’Austria, appartenente ai frati augustiniani.
Consiglierei la visita del birrificio in primavera, per godere in una tipica atmosfera austriaca in dirdl a cantare canzoni tipiche, ma anche in altre stagioni sara’ comunque unico.

Per raggiungere il birrificio dal centro storico potrete o camminare lungo il fiume o prendere le seguenti linee di Autobus: 7,8,21,24,27 .

All’arrivo, dovrete prendere un bicchiere della grandezza che piu’ vi aggrada (iniziano da 0.5 l) e andare alla cassa a pagare per una birra.
Poi lavate il bicchiere nell’apposita fontana e fatevelo riempire.
Per quanto riguarda il cibo, invece, il monastero e’ pieno di piccoli negozietti che vendono diverse specialita’ austriache.

Comprate quello che piu’ vi aggrata e accomodatevi al primo tavolo libero che trovate.
Il servizio al tavolo e’ solo per fare rifornimento di birra.

Il birrificio e’ dal Lunedi al Venerdi’, dalle 15 alle 23.
Sabato, Domenica e festivi dalle 14 alle 23.
Il sito ufficiale : Augustiner Brau

Ps. Qui si paga solo in contanti !

Il negozio di strumenti musicali da tutto il mondo

Questa non e’ tanto un’attrazione, quanto un negozio per tutti gli amanti della musica.
Qui non troverete le solite chitarre, bensi’ gli strumenti piu’ strani da tutte le parti del mondo.

Il negozio è questo Gandharva Loka

Uno ‘Snack’ al volo

Finiamo questo tour nella Alter Markt a prendere un Curry Wurst nel camion di panini piu’ famoso di Salisburgo.

Per quanto possa sembrare assurdo, questa e’ solo una parte di tutte le cose fantastiche che ha da offrire questa citta’.
Salisburgo, rispetto a Vienna, e’ piu’ caratteristica. Anche per questo conquista chiunque la visiti almeno una volta nella vita.

Detto questo vi saluto e vi ringrazio per aver letto sin proprio alla fine. Spero di esservi stata utile e di avervi dato piccole informazioni che magari non sapevate.
Tornerò di certo a parlar di Salisburgo, una citta’ piena di tradizione e natura incontaminata.

A presto,

Alice (:

2 commenti

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: