L'arte in lettere,  My life in Vienna

Alla scoperta di Schönbrunn

Qual’e’ la prima cosa che vi viene in mente se vi dico Vienna?
O per meglio dire, chi e’ che vi viene in mente se vi dico Vienna?

Per me e’ Sissi, la principessa Sissi che ha sempre accompagnato le mie mattine in Italia quando passavo ore a guardare il cartone animato alla tv e a cantare la sigla a squarciagola.
La principessa Sissi e la sua casa, il primo luogo dove sono andata appena arrivata a Vienna ma anche l’attrazione che tutti vogliono vedere e proprio nessuno evita di visitare.

Solo che non parliamo di una casetta piccola in citta’ quanto di un’enorme palazzo in un’enorme parco.
Per cui eccomi a raccontarvi un po’ di questo luogo, in un viaggio virutale alla scoperta di Schönbrunn

Dove si trova

La residenza di Schönbrunn si trova fuori dal centro storico di Vienna ma e’ comunque molto facile da raggiungere con i mezzi di trasporto.
Essendo un vasto parco, ha anche piu’ ingressi ed e’ per questo raggiungibile da diversi mezzi di trasporto.

Tuttavia, l’ingresso principale si raggiunge tramite i seguenti mezzi:

  • Linea metropolitana U4 sino alla fermata Schönbrunn
  • Tram n 10 o n 60
  • L’autobus 10A

Breve storia di Schönbrunn

La residenza di Schönbrunn si trova nella zona periferica della citta’ perche’ non era altro che la residenza estiva della famiglia Asburgo. Essa lo e’ stato dal 1730 al 1918 ed in questo periodo e’ stata anche la casa della famosa principessa Sissi.
La famiglia Asburgo furono anche gli ideatori dello zoo che si trova all’interno del parco, che e’ uno degli zoo piu’ antichi di tutto il mondo.
Dal 1996 il palazzo e i suoi giardini sono, tra l’altro, entrati a far parte del patrimonio dell’umanita’ dall’UNESCO.

Cosa visitare a Schönbrunn

Scönbrunn non e’ solo il palazzo reale che tutti conosciamo, ma anche un parco immenso che racchiude tante attivita’ da poter fare al suo interno.
L’ingresso al parco e’ gratuito mentre c’e’ un biglietto per ogni attrazione.

Quanto tempo occorre per visitarlo tutto?

Nel caso in cui vogliate visitarlo tutto, compreso anche di tutte le attrazioni al suo interno, vi servira’ una giornata intera ma sarebbe estenuante.
Per cui consiglio di dividere le attivita’ in due giorni.
Come potrete vedere dalla mappa, il parco e’ molto grande e pieno di cose da vedere, alcune attrazioni non distano tanto l’uno dall’altra ma altre si.
Per cui scarpe comode e siate pronti a camminare !

Passeggiare per le vie di Schönbrunn sara’ piacevole e vi lascera’ a bocca aperta.
Vi imbatterete in fontane bellissime e rovine romane che vi stupiranno ma allo stesso tempo vi sembrera’ di camminare all’interno di una foresta infinita, tra gli scoiattoli che vi faranno da guida.

Le attrazioni a pagamento

Le attrazioni all’interno del parco a pagamento sono:

  • Lo zoo di Schönbrunn
  • La residenza imperiale
  • Un labirinto
  • La Palmenhaus, la casa delle palme.

Lo zoo di Schönbrunn

E’ tra gli zoo piu’ antichi del mondo ed e’ anche casa per piu’ di 700 animali di diverse speci.
Lo zoo e’ molto grande ed anche stancante da visitare interamente in un solo giorno, per cui consiglio di vedere bene la mappa e di scegliere di vedere prima gli animali di cui si e’ piu’ curiosi.

Bonus: Allo zoo di Schönbrunn e’ anche possibile visitare il parco tramite delle esperienze uniche.
Come ad esempio poter fare colazione all’interno del parco quando ancora non e’ aperto al pubblico e visitarlo con una guida privata.
Ma anche fare un tour del backstage con un’esperto che vi spieghera’ come puo’ uno zoo ricreare i diversi ambienti e visitare il dietro le quinte di uno zoo.

Le attivita’ esperienza vengono pero’ offerte solo in tedesco ed in inglese ed hanno un prezzo piu’ alto rispetto al biglietto di ingresso. Trovate tutte le informazioni nel sito.

-> Zoo

La residenza imperiale

L’attrazione principale e’ tuttavia e sicuramente la visita alla residenza imperiale.
Purtroppo o forse, data la grandezza, per fortuna, e’ possibile visitare solo le stanze del piano principale e scegliere quindi tra il tour che comprende 22 stanze o quello da 40 stanze.
Per questo motivo si puo’ scegliere tra il tour breve oppure quello completo e ovviamente il prezzo varia.
All’interno non e’ possibile fare foto, per questo motivo non e’ neanche facile trovare delle immagini su internet ma vi posso assicurare che ne vale la pena !

Se siete grandi amanti delle regge e dei palazzi di una volta, allora questo non puo’ mancare nella vostra collezione.

Consiglio: Vi consiglio di acquistare i biglietti online per evitare file chilometriche.

-> Tour e prezzi

Il Labirinto

All’interno del parco è presente anche un labirinto il cui biglietto comprende anche un parco giochi per bambini con giochi diversi dal tradizionale.
Nel sito internet che ho linkato precedentemente e’ possibile acquistare diversi tipi di pacchetti che comprendono piu’ attrazioni. Tra cui anche il labirinto.
Il biglietto d’ingresso e’ di 11 euro.

La Palmenhaus

Una volta finita la visita nella zona piu’ turistica del parco, consiglio di girovagare tra le stradine e arrivare fino alla Palmenhaus.
Che voi siate appassionati di piante oppure no, questo posto vi stupira’, sia dentro che fuori.
Dalla struttura in ferro battutto, sino all’interno con palme alte fino ai tetti, la Palmenhaus e’ un posto super instagrammabile, come si dice adesso (:
Per visitarla si dovra’ aquistare un biglietto che comprende pero’ anche la visita della Wüstenhaus, ovvero la serra con piante del deserto. E vi posso assicurare cheanche i cactus alti fino ai tetti possono essere incredibilmente affascinanti.

Ho scritto un post piu’ approfondito al riguardo -> Palmenhaus e Wüstenhaus

Non fermati pero’ solo all’interno ma girate anche tutto intorno ad entrambe le serre, in quanto troverete una grande serra a cielo aperto.
Proprio dietro la Palmenhaus si trova un giardino giapponese con Bonsai e alberi di ciliegio ma anche una bellissima foresta di Bambo e alberi centenari.

Il biglietto per la Palmenhaus & Wüstenhaus e’ di 8 euro .

Le attrazioni gratuite: La Gloriette

La Gloriette potrà sembrare un po’ distante e faticosa da raggiungere ma credetemi, ne vale la pena perchè una volta arrivati in cima avrete un bellissimo panorama su tutta la citta’.
Vi consiglio solo di evitare di prendere qualcosa al Cafè lì su perchè la qualità non è dei migliori ed i prezzi sono alle stelle ma, se siete troppo assetati, proprio di fronte all’ingresso del Cafè c’è una fontana dove potrete dissetarvi gratuitamente.

E’ anche possibile salire sulla Gloriette e ammirare il panorama da ancora piu’ in alto.
Purtroppo anche questo non gratuito ma con un biglietto di ingresso di 5 euro.

Anche per oggi e’ tutto, spero che la passeggiata virutale tra i giardini di Schönbrunn vi sia piaciuta.
A presto

Alice (:

0 commenti

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: