My life in Vienna

L’estate a Vienna

E’ inutile fingere che non sia così, continuare a indossare magliette a maniche corte quando fuori non c’è neanche uno spiraglio di sole… si, l’estate è finita, purtroppo o per fortuna, a seconda dei gusti, per cui eccomi qui a raccontarvi l’estate… a Vienna!

L’estate Viennese è paragonabile ad una donna, con i suoi giorni no ed i suoi giorni si.
Settimane di pioggia che ti fanno tentare di indossare un maglione il 15 di Luglio, ed altre che ti fanno tentare di uscire in costume. Vienna d’estate è un po’ così, pianifichi di andare a passare una giornata al Danubio e magari perchè no, fare anche un tuffo, e poi inizia a piovere.

Ma in quei giorni in cui l’estate è estate, dove il sole dura un’intera giornata e le nuvole non vengono a fare visita, l’estate è bella.
Fare il bagno nel Danubio è strano, un po’ viscido, l’acqua fredda, ma comunque bellissimo. Lungo tutta l’isola c’è sempre festa ed una volta l’anno organizzano un festival di musica: il Donauinselfest.

I tramonti estivi sul Danubio lasciano ogni anno a bocca aperta ma la verita’, in tutta questa bellezza e poesia e’ che qui l’estate fa davvero caldo.
E se ve lo dice una siciliana abituata ai 45 gradi, c’è da pensarci su.
Non ho mai sofferto il caldo come qua a Vienna, per cui si la magia, il danubio, ma in realtà ci si scioglie dal caldo !!!

Spero che questo mini, simpatico racconto dell’estate a Vienna vi sia piaciuto, alla prossima.

Alice (:

0 commenti

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: