My life in Vienna

Vita da Pedone

img_0711

La vita da Pedone, in quel di Vienna, non è che sia tanto semplice, devi fare attenzione in quale corsia cammini, e devi tenere d’occhio i semafori, non credere di poter attraversare con il rosso eh?!

Vienna è una città piccola e grande, vi sono le corsie per le bici e le corsie per i pedoni, le quali a volte, si possono anche incrociare. Nelle corsie per le bici, non camminano solo le bici ma bensi’ qualsiasi cosa che abbia delle ruote, per cui anche gente sullo skate o con i pattini. Le corsie le si possono trovare sia in città che fuori città, sia nei parchi che nel lungo Danubio.
Io le trovo estremamente utili ma, i viennesi le trovano piu’ che utili, per questo ci tengono che la gente cammini nella corsia giusto, difatti se ti distrai un attimo e per caso sei nella corsia opposta, ecco che magicamente spunta qualcuno dietro di te a lamentarsi, per cui, tenete sempre d’occhio dove state camminando.
La mia vita a Vienna è per la maggior parte da Pedone, dato che faccio tutto a piedi e solo quando devo andare in posti lontani o ho poco tempo, allora decido di prendere i mezzi. Per cui, ne vedo di cotte e di crude, come diciamo noi. La cosa piu’ bizzarra e assurda è che qui, se attraversi con il rosso ed un poliziotto ti vede, sono guai seri, così seri che potrebbe anche scapparci la multa. Eh si, perchè a Vienna ti fanno la multa se passi con il rosso.

Per cui provate a trattenere il vostro istinto italiano, inoltre i semafori in città sono pure simpatici e non hanno i soliti omini che ti indicano di camminare, ma bensì sono tutte coppiette innamorate che o si abbracciano o si tengono per mano.

Buona Giornata (:

Alice

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: